La "Banda Larga" di Gilberto Gil, aperta alle nuove tecnologie

Il tour europeo “Banda Larga” di Gilberto Gil sta toccando in questi giorni l’Italia (dopo Palermo e Taormina, sarà il 15 luglio a Perugia – ad Umbria Jazz, con Carlinhos Brown – e il 27 a Milano). La cosa interessante, oltre alla possibilità di poter ascoltare dal vivo un grande della musica brasiliana, è che chiunque lo voglia è autorizzato a fotografare, registrare e riprendere in video tutto ciò che lo spettacolo propone. Una rivoluzione, se si pensa alle restrizioni che normalmente sono in vigore ai concerti. Inoltre, Gilberto Gil invita a rendere disponibile su internet il materiale prodotto, in barba a chi si ostina a voler vedere nella musica diffusa in rete un grande pericolo. All’età di 65 anni il grande artista brasiliano (che dal 2003 è anche Ministro della Cultura nel suo Paese) sembra aver capito molto meglio delle major dell’industria musicale cos’è che la gente veramente vuole, e la asseconda piuttosto che imporle anacronistici divieti.
Coerentemente con quest’ottica (da cui deriva anche il nome del tour “Banda Larga”, appunto) nel suo sito si trova moltissimo materiale prodotto sia dal suo staff (che riprende alcuni momenti del backstage) che dal pubblico. Addirittura, su YouTube si può trovare un video in cui Gilberto Gil suona la sua nuova canzone “Banda larga cordel” in anteprima per un ristretto gruppo di amici. Questa prima esecuzione del pezzo è stata filmata col telefonino dal regista Andrucha Waddington, presente alla informale riunione, ed è perfettamente in sintonia con lo spirito della canzone, che parla proprio delle enormi possibilità che la rete offre alla diffusione della musica.
Una versione arrangiata in studio è stata resa disponibile dalla figlia Preta Gil, che facendo gli auguri al padre dal portale internet Ego rende noto il link da cui scaricare la canzone. Personalmente preferisco la versione casalinga, ma è indubbiamente questa la strada che gli artisti e le major dovrebbero imboccare. Gilberto Gil, sia come artista che come politico, sta agendo in questa direzione. Gli altri, che aspettano?

1 pensiero su “La "Banda Larga" di Gilberto Gil, aperta alle nuove tecnologie

  1. Paolo Manzelli

    Cari amici potete aiutarmi ad avre un e. mail di Gilberto Gil vorrei presentargli il seguente progetto e spero che anche vo possiate esserne interessati Paolo Manzelli
    SCIENCE, DNA & Music : SEARCH for Partners .

    Genn-2009/ 10 Firenze paolo manzelli pmanzelli@gmail.com ; ( http://www.egocreanet.it)

    DNA is more than just an instruction for protein’s production for life. In fact, genes may actually function more like a well-orchestrated symphony of communication .

    Some Scientists are finding that DNA—the blueprint of life – is really more like a musical antenna than a static blueprint. Some information about genes of DNA are active constantly, like the sound of a piano in some symphonies, while other protein’s interactive information wait for the right signal, to reply to the DNA’s signaling in a resonant synchronic system .

    Till now researchers on the issue DNA-MUSIC report in the Science journals their studies looking at the root cells of the wild mustard plant, in this case they’ve found that genes turn on and off in complex and rhythmic ways.

    Another team looked at sea urchin eggs and found a jazz-like feedback between genes, with each one affecting the performance of others. Understanding the role of timing in DNA expression could lead to new insights into developmental disorders, in plants, animals and even humans.

    Starting from those reseachers ,the Open Network for new science and art (ON-NS&A/ EGOCREANET) would search for partners for a new project idea that is prelminarly synthetized in :

    https://edscuola.it/archivio/lre/DNA-MUSIC.pdf ; https://wbabin.net/science/manzelli54.pdf

    SO PLEASE I HOPE IN YOUR INTEREST AND COLLABORATION AS PARTNERS OF SUCH INTERNATIONAL PROJECT PROPOSAL ON THE ISSUE
    “SCIENCE , DNA &MUSIC” :- 2009, Europe year of Creativity and Innovazion

    APPLICATION CAN BE ADRESSED TO – PAOLO MANZELLI- PMANZELLI@GMAIL.COM ; phone +39/055/4573135

Rispondi