Archive | Questo blog

Dieci anni di “Parole di musica”.

Oggi questo blog, Parole di musica, compie dieci anni. Per un blog è un’età davvero importante. La sera del 14 novembre 2005, infatti, alla vigilia di una mia partenza per il Portogallo, scrissi il mio primo post su questo blog. Ero talmente eccitato dalla cosa, che invece di preparare i pacchi, dovevo fare in modo di avere uno strumento “nuovo” (allora) per comunicare con i miei amici e parenti in Italia, visto che la mia permanenza in Portogallo si sarebbe prolungata per alcuni mesi. Avevo passato le settimane precedenti a cercare di capire come installare WordPress (allora in una delle sue primissime versioni) su una pagina dedicata di caggiani.it (da dove poi si sarebbe spostato all’attuale indirizzo). Come mio solito, però, mi ridussi a scrivere il primo post all’ultimo momento prima della partenza. Inizialmente raccontai dunque la mia esperienza portoghese su questo blog, avendo ben chiaro fin dall’inizio che poi avrei soltanto “parlato di musica”.

read more

0

“Parole di musica” cerca blog musicali per fare network. Umbria Radio intervista Filippo Maria Caggiani.

Filippo Maria Caggiani intervistato da Chiara Colasanti – Fotografia di Epifania Lo Presti.

L’idea di trasformare il mio blog in un social network musicale ce l’ho da tanto tempo, ma solo lo scorso 31 aprile ne ho parlato per la prima volta in pubblico, al Festival Internazionale del Giornalismo, intervistato da Chiara Colasanti ai microfoni di Umbria Radio. Potete ascoltare l’intervista nel podcast qui sotto: se avete un blog musicale (o ne volete uno!) e vi interessa la mia proposta non esitate a contattarmi inviandomi un’email.

[powerpress]

Abbiamo il piacere di parlare con Filippo Maria Caggiani di Paroledimusica.com, un blog che da personale vuole diventare un network di blog, che siano già esistenti o che si vogliano unire ad esso. Poi ci faremo dire come contattarlo per gli interessati, ma facciamo parlare direttamente lui per una piccola presentazione.

read more

0

Statistiche

Parole di musica

A volte rimango a bocca aperta nello scoprire in che modo i lettori giungono a questo blog. Veramente. Consultare le statistiche del blog, a volte, è semplicemente spassoso. Ho deciso dunque di elencare le dieci più spassose chiavi di ricerca (con link agli articoli relativi alle ricerche) che le persone hanno digitato su Google per giungere su questo blog, ovviamente secondo il mio personale gusto e giudizio. Eccole qua:

1. mi sento come un dinosauro in via d’estinzione
(anch’io, a volte)

read more

0

Un paio di cose nuove. Anzi, cento.

Anche se voi, lettori affezionati, non avete tenuto il conto, sappiate che questo è il centesimo post di questo blog. In occasione di questa ricorrenza ho deciso di fare un paio di regali al blog.
Qualcuno avrà già notato la nuova veste grafica. Già; il blog aveva bisogno di una rinfrescata, e questo anniversario mi è sembrato essere l’occasione migliore. Sono curioso di sapere cosa ne pensate, dunque ogni commento a proposito sarà particolarmente gradito. Rispetto alla vecchia veste grafica, questa la trovate migliore? Peggiore? Non ve ne frega niente? Fatemelo sapere!
Un’altra novità è l’inaugurazione di una versione del blog in lingua inglese, che conterrà traduzioni dei migliori post che di volta in volta scriverò nel blog italiano, ma che produrrà anche contenuti pensati esclusivamente per l’estero, oltre a riportare ovviamente i miei reportage video per Spinearth.tv, con il quale ho il piacere di collaborare da diversi mesi.
Al di là delle novità messe in cantiere per l’occasione, mi preme ringraziare tutti i lettori che fino ad oggi sono passati di qua, anche solo per una breve visita. Il blog mi ha dato tantissimo perché, rispetto agli altri mezzi di comunicazione che ho usato come giornalista, è quello che più mi ha dato l’occasione di gestire autonomamente il mio spazio, avendo sempre un importantissimo e immediato feedback dai lettori (che molto raramente si ha quando si scrive su un giornale o quando si fanno servizi per la TV).
Grazie a tutti, davvero.

read more

2

Parole di Musica su Facebook

Con questo post Parole di Musica sbarca su Facebook, inserendosi in un network di contatti che, mi auguro, possa seguire con interesse quello che scrivo su questo blog da più di tre anni. L’obiettivo, ovviamente, è quello di “allargare il giro”, di sedurre qualche lettore in più con parole che parlano di musica da diverse angolazioni, lì dove le parole non siano musica(li) per sé stesse (ma questo aspetto riguarda più che altro gli artisti, non certo me).
Dopo il crollo di visite a seguito dell’hackeraggio del blog, spero di riconquistare i lettori persi, e magari (perché no?) anche qualcuno in più.
Invito dunque chi ne abbia piacere a diventare “fan” di Parole di Musica su Facebook per essere informato immediatamente ogni volta che questo blog verrà aggiornato. Grazie per il sostegno che spero vogliate darmi.

read more

0

Blog hackerato, blog ripristinato

Hacker Già, me l’ero proprio cercata! Non avere aggiornato wordpress per troppo tempo ha avuto come conseguenza naturale l’essere troppo esposto agli attacchi di un hacker, che evidentemente non aveva nulla di meglio da fare che dedicare le sue attenzioni (non richieste) a questo povero blog di musica.
Un giorno di agosto, collegandomi all’indirizzo del blog, mi è apparsa l’immagine che vedete qui a fianco (cliccare per ingrandire). Il blog?! Sparito! Dopo i primi attimi di panico, mi sono reso conto di avere una copia di backup di tutto il mio “ambaradan”, ma tra problemi di installazione vari, mancanza di tempo e la mia proverbiale pigrizia, soltanto oggi posso dire di avere tutto completamente funzionante come prima (“più di prima, ti amerò!” – scusate, mi è scappata automaticamente…).
Ora wordpress è di nuovo aggiornato, ho del materiale rimasto in sospeso da pubblicare e… c’è qualcosa di nuovo nell’aria, che comunicherò il 15 gennaio. Stay tuned!

read more

0

In partenza per Varsavia

Chi mi conosce avrà forse intuito qualcosa dopo aver letto il post di ieri. Beh, in effetti non era così difficile: dopo il Portogallo e la Germania sto per trasferirmi in Polonia, a Varsavia, per motivi di lavoro.
Anche in questa occasione, come già a Francoforte per la Nintendo, farò il collaudatore di videogiochi, questa volta per la Testronic Laboratories. Lo so, è un lavoro incredibile e magari qualcuno mi invidia un po’…
Riguardo a questo blog, cercherò di aggiornarlo quotidianamente come ho fatto negli ultimi tempi, compatibilmente con i miei nuovi impegni. Qualcosa, però, cambierà. Naturalmente continuerò a parlare di musica, ma la prospettiva, diciamo, sarà un po’ più est-europea… Quindi tenetevi pronti ad essere aggiornati sulle più interessanti novità provenienti dalla Polonia! Io, intanto, comincio a preparare i bagagli. Si parte dopodomani.

read more

0

Nuova "linea editoriale"

Riprendo a scrivere su questo blog dopo una lunga assenza. Se inizialmente la mia motivazione nei confronti di questo spazio era quella di raccontare una bella esperienza di vita all’estero, ora le cose sono un po’ cambiate. Niente più viaggi, almeno per ora (sigh!), e in attesa di nuove partenze d’ora in poi mi occuperò qui esclusivamente (o quasi…) di musica. Lo farò in modo particolare, rendendo partecipi i lettori di quella che è la mia attività di giornalista musicale. Dunque, inserirò interviste (in podcast) ogni volta che mi capiterà di incontrare artisti e personaggi famosi, racconterò aneddoti ed episodi di vita quotidiana riguardanti l’attività del giornalista, e segnalerò notizie e siti internet che possano interessare chi intenda intraprendere la difficile carriera di critico musicale (o di giornalista, in senso lato). A volte mi limiterò a segnalare le news musicali più importanti, e magari le commenterò. Vedremo… Adesso, però, cominciamo!

read more

4

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes

Questo blog musicale fa parte del network paroledimusica.com

Featuring WPMU Bloglist Widget by YD WordPress Developer

Vai alla barra degli strumenti