Primi giorni a Varsavia

I primi due giorni di lavoro sono andati; molto tranquillamente (pure troppo: sono ancora senza progetto). Ho ritrovato un mio amico che lavorava con me a Francoforte, e anche se gia’ conoscevo Varsavia, la senzazione di spaesamento c’e’ sempre, probabilmente dovuta al fatto che sono ancora senza casa. Ora sto scrivendo da un internet point, e non e’ il massimo per aggiornare un blog… Ho bisogno delle preferenze memorizzate nel mio Mac, dei miei programmi… Insomma, anche a livello informatico c’e’ la stessa sensazione di spaesamento di cui sopra. Vabbe’, passera’ presto, spero. Per ora accontentatevi di questo saluto veloce, nei prossimi giorni spero di poter scrivere post piu decenti. A presto.

Un pensiero su “Primi giorni a Varsavia

  1. Luisa

    Ciao Filippo,come va? il tuo amico di Francoforte… sempre insieme vedo… ci mangano solo Gabri e Paolo… dai ti auguro e vi auguro tanta fortuna… io sono rientrata al testing ieri… not related to any project… mi sto addormentando… praticamente… un bacione LU

Rispondi