“Kiedy Quando”, una canzone estiva siculo-polacca

È estate, fa caldo, si pensa solo al mare e a cercare un po’ d’ombra, ma se uno vive in città e al mare non ci può andare è fritto. Se poi lo sventurato dovesse vivere anche a Varsavia come il sottoscritto, che può fare? Può ascoltare la canzone Kiedy Quando, di Stefano Terrazzino & Belli Ribelli, per tirarsi un po’ su il morale.

Il video della canzone è ambientato in Sicilia, e come la canzone riesce a trasmettere una bella sensazione di positività (grazie anche al contributo di alcune belle “fimmine” sia italiane che polacche: Aneta Zając, Cristina Cuffaro, Giovanna Dominici, Anna Klimczewska). Sia la canzone che la produzione della stessa mescolano felicemente un po’ di Polonia e un po’ di Italia, e se il video mostra i due diversi tipi di bellezza delle ragazze, il testo di Kiedy Quando (“kiedy” significa appunto quando, in polacco) è scritto per metà in italiano e per metà in polacco.

Stefano Terrazzino è infatti un ballerino e cantante siciliano pressoché sconosciuto in Italia, ma ben noto in Polonia e in Germania (in cui è nato) per essere stato insegnante di ballo in numerose edizioni delle corrispondenti versioni polacche e tedesche di Ballando con le stelle, e per essere tutt’ora regolarmente impegnato con la TV polacca. Pur essendo principalmente un ballerino, Stefano Terrazzino è anche attore e cantante, e anche in questa nuova canzone – come già aveva fatto nell’album Cin Cin Amore del 2008 – dà voce alla sua doppia identità italo-polacca.

Ad affiancarlo in questo brano ci sono i Belli Ribelli, ovvero Francesco Blunda (chitarra) e Rino Marchese (basso, arrangiamento): due musicisti siciliani che hanno scritto il brano insieme a Stefano Terrazzino, e anche loro con legami in Polonia. A loro si sono aggiunti altri turnisti riuniti dalla produzione musicale Rinoscky, dello stesso Rino Marchese. Questi sono i nomi degli altri musicisti:

Mark McRae – tastiere, percussioni, cori, arrangiamento
Fabrizio Francoforte – batteria
Alberto Anguzza Capitan Anguss – tromba
Anguzza Antonio – tromboni
Giovanni Balistreri – sax
Sabrina Grimaudo – cori

In Italia, per ora, Stefano Terrazzino e i Belli Ribelli non sono ancora conosciuti. C’è da sperare che, dopo la Polonia e la Germania, la popolarità possa arrivare finalmente anche in Italia.

No comments yet.

Rispondi

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes

Questo blog musicale fa parte del network paroledimusica.com

Featuring WPMU Bloglist Widget by YD WordPress Developer

Vai alla barra degli strumenti