Gli Eagles tornano con un nuovo disco, dopo quasi trent'anni

Sta per essere completato il nuovo disco di inediti degli Eagles, a distanza di quasi trent’anni dal precedente “The long run” (del 1979). Ad annunciarlo è stato il chitarrista Joe Walsh in un’intervista rilasciata a Billborad.com, nella quale ha dichiarato che il disco, a cui seguirà un tour, è in fase conclusiva: “Abbiamo finito di registrare le voci e lo stiamo mixando: ci siamo quasi”. Le canzoni, scritte insieme agli altri componenti del gruppo (Don Henley, Glenn Frey e Timothy B. Schmit), andranno in una direzione molto diversa rispetto ai brani del passato, con cui non è possibile fare alcun tipo di paragone. Per ciò che riguarda le sue canzoni, comunque, Walsh ha detto di avere scritto un brano “esteso” con una parte dominante di chitarra, e un altro “pieno di rock ‘n’ roll. Non volevo che fossimo troppo propensi alle ballad, qui. Abbiamo bisogno di brani da suonare dal vivo, quindi mi sono assicurato che ci fossero quegli elementi nel disco”.
Chi volesse (ri)ascoltare alcuni dei loro vecchi successi (tra cui ricordiamo “Hotel California”, “Desperado” e “I can’t tell you why”) può visitare il loro sito ufficiale o la loro pagina su MySpace.

Rispondi