Festival del Giornalismo Musicale 2017: iscrizioni ancora aperte

La seconda edizione del  Festival del Giornalismo Musicale si terrà il 30 settembre e il 1° ottobre 2017 a Faenza (RA), nell’ambito del MEI – Meeting degli Indipendenti (che inizierà già il 29 settembre), e sarà diretta anche quest’anno da Enrico Deregibus. I giornalisti interessati possono ancora iscriversi attraverso i contatti alla fine dell’articolo.

Il programma prevede nella giornata di sabato 30 settembre un incontro nel pomeriggio con diverse figure professionali del mondo musicale. Tra questi, sono stati già annunciati i rappresentanti di WIN, l’associazione mondiale dei discografici indipendenti, e del distributore digitale Jamendo. A seguire ci saranno incontri con un ufficio stampa, un manager e un artista, che saranno comunicati prossimamente.

Domenica 1° ottobre si svolgerà un corso per la formazione professionale continua dei giornalisti iscritti all’albo. Potranno partecipare come uditori anche i non iscritti. I relatori saranno Federico Guglielmi (su “Giornalismo musicale: professione, o solo hobby?”), Luca Dondoni (“La comunicazione nella musica”), Fabrizio Galassi (“Il giornalismo musicale nell’era digitale”), Vincenzo Martorella (“Elementi di scrittura critica”). Nel pomeriggio della stessa giornata si svolgerà un’assemblea di tutti i partecipanti sulla creazione di una associazione di giornalisti musicali e su altri temi scaturiti dalla scorsa edizione.

Nell’edizione di quest’anno gli aderenti possono anche partecipare come giurati all’assegnazione della Targa Mei Musicletter, premio dedicato al giornalismo musicale sul web, giunto alla quinta edizione.

Sono invitati a parteciparvi tutti i giornalisti interessati a portare il loro contributo, suggerimento o suggestione.
Per aderire basta inviare una semplice mail a:
Per info: segreteria 0546.646012 .
No comments yet.

Rispondi

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes

Questo blog musicale fa parte del network paroledimusica.com

Featuring WPMU Bloglist Widget by YD WordPress Developer

Vai alla barra degli strumenti