Fanfare Piston

Un paio di giorni fa ho assistito ad una originale esibizione di artisti di strada, qui a Francoforte. In piazza Konstablerwache un gruppo di circa venti musicisti (tutti ottoni, ad eccezione di una piccola batteria) provenienti dalla Francia ha dato vita ad un improvvisato concerto con musiche di chiara ispirazione balcanica. È stato strano assistere all’esibizione di un “gruppone” come questo, perché di solito i musicisti di strada si organizzano in piccole formazioni, se non singolarmente. Devo dire che l’originalità di questa formula ha funzionato benissimo, visto l’entusiasmo degli occasionali spettatori. Il gruppo si è presentato con la potenza sonora di una fanfara e l’entusiasmo dei ventenni, rileggendo in modo assai originale brani di musica pop (compresa una incredibile versione di “Boys” di Sabrina Salerno), musiche di Nino Rota, melodie francesi oltre a quelle tradizionali provenienti dai Balcani. Alla fine dell’esibizione mi sono complimentato con loro, e chiedendogli quanto tempo si sarebbero fermati a Francoforte mi hanno risposto che avrebbero suonato ad una partita di calcio prima di andare via due giorni dopo. Mi hanno dato anche un biglietto da visita con l’indirizzo del loro sito internet. I più curiosi possono dunque dare un’occhiata qui: www.fanfare-piston.org.

5 Responses to Fanfare Piston

  1. Mario (I live in the shadow) 27 agosto 2006 at 02:17 #

    I cant read italiano, but anyway, i can writte you here some letters. Is good to comunicate with your friends, but maybe i think is better to writte a Email, here is not private… Good job with this page, im going to send you some photos,… See you, Pippero.

  2. Angela 14 ottobre 2006 at 15:35 #

    Ciao,
    non immmaginavo avessi un blog tutto tuo!!!!
    Gira e rigira ….. ti ho trovato !!!
    Complimenti e auguri. :-O
    Angela

  3. Filippo 15 ottobre 2006 at 18:37 #

    Ciao Angela… ebbene sì, anch’io sono diventato un blogger! Se ne hai voglia puoi vedere anche il resto del sito: http://www.caggiani.it.
    In bocca al lupo per tutto!
    Un abbraccio.

  4. marziotta 16 ottobre 2006 at 20:19 #

    Ma guarda chi ti trovo? Saluti cordiali, esimio collega. Sabato ero troppo sbriciolata per un concerto in piazza, e a dirla tutta la sono ancora. Il termometro registra ancora di quando in quando temperature superiori al 37. Postulo che siano i sintomi di allergia al lavoro, visto che nel mezzo della settimana di malattia stavo tanto bene…
    Un bacio bacilloso

  5. Sabina 6 novembre 2006 at 22:03 #

    ciao filippooooooo
    come stai? e da un po che non ci sentiamo…
    allora come va la tua vita in Germania, ho letto che sei stato ben accolto! FIXE!
    Spero di avere tue notizie
    Baci Saby

Rispondi

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes

Questo blog musicale fa parte del network paroledimusica.com

Featuring WPMU Bloglist Widget by YD WordPress Developer

Vai alla barra degli strumenti