Claudio Baglioni – "Niente più"

Nel 1985 avevo 11 anni, e un giorno di aprile di quell’anno mi capitò di ascoltare la sigla di un programma televisivo (“Serata d’Onore”, condotto da Pippo Baudo); ma quella non era una sigla qualsiasi, per due motivi. Il primo motivo per cui quella sigla era speciale è che si trattava dell’anteprima del nuovo album di Claudio Baglioni (“La vita è adesso”), che sarebbe stato pubblicato di lì a poco. Il secondo motivo – più personale – per cui quella sigla era importante è che in quel preciso momento, per la prima volta in vita mia, ho provato una forte emozione associata ad una musica. Insomma, in quel momento ho scoperto la mia passione per la musica, che da lì si è sviluppata sempre più nel corso degli anni. La sigla in questione era questa:

Claudio Baglioni - La vita è adesso.png

Quando ascoltai questa canzone per la prima volta non avevo la più pallida idea di chi fosse Claudio Baglioni, ma fui talmente colpito da questa canzone che cominciai ad attendere con ansia la pubblicazione dell’album. Finalmente, quando l’album fu distribuito nei negozi di dischi, andai lì con i miei risparmi di undicenne e comprai la versione su cassetta, quindi, tornato a casa, ascoltai attentamente una per una tutte le canzoni e fui talmente soddisfatto di quell’acquisto che consumai il nastro, usurato dal numero di ascolti…

Da quel momento in poi, ogni uscita discografica di Baglioni è stata vissuta da me come una forma di “rito”: si attendeva il giorno della pubblicazione, ci si recava al negozio di dischi, e una volta a casa ci si prendeva il tempo necessario per un ascolto attento, senza distrazioni di sorta.

Oggi, però, la tecnologia (che pure amo) mi ha “fregato”: una mia amica ha pubblicato su Facebook un video con l’ultima canzone di Claudio Baglioni, “Niente più”, e tutta l’attesa intorno ad una speciale uscita discografica va a farsi friggere. Internet, insomma, tra varie anticipazioni che compaiono qua e là, rende anacronistica qualsiasi romanticheria legata al sentimento dell’attesa per qualcosa di speciale. Cose d’altri tempi, insomma. Già… oggi i negozi di dischi sono in estinzione, e anche il supporto fisico diventa sempre meno importante.

La nuova canzone di Baglioni, comunque, è questa:

Claudio Baglioni - Niente più.png

Sospendo ogni giudizio fino alla pubblicazione del doppio album “Q.P.G.A.”, la cui uscita è prevista per il 27 novembre. Attendiamo…

7 Responses to Claudio Baglioni – "Niente più"

  1. nicole 14 novembre 2009 at 15:36 #

    semplicemente SUBLIME!

  2. daniele 17 novembre 2009 at 12:01 #

    niente piu’ potra’ essere fatto di meglio….un abbraccio

  3. BARBARA 24 novembre 2009 at 21:16 #

    ascolto la musica di Claudio da quando ero adolescente e ogni sua canzone mi scalda il cuore..e’ sempre fantastico

  4. silvì 26 novembre 2009 at 16:32 #

    bravo claudo è tutto ciò che volevo dire all’uomo della mia vita ..a pisellino mio

  5. antonella 64 3 gennaio 2010 at 13:56 #

    grazie CLAUDIO di avermi fatto ritrovare tutti i brividi e le emozioni che non ero riuscita a sentire durante il tuo ultimo concerto estivo a BARLETTA,ho ritrovato il CLAUDIO che ho sempre amato…Il poeta,il musicista,l’uomo sensibile e delicato che sei e che io ho sempre sognato di incontrare ma…..come TE non se ne fabbricano piu’.

    ANTONELLA CLABBER

  6. BEPPE ARGIOLAS 16 gennaio 2010 at 10:37 #

    CHE DIRE….. CHI CAPISCE L’ITALIANO SA CHE QUESTA E’ UNA POESIA
    CIAO

  7. Alberto 12 marzo 2011 at 18:06 #

    Post molto interessante. Complimenti!!!!!!

Rispondi

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes

Questo blog musicale fa parte del network paroledimusica.com

Featuring WPMU Bloglist Widget by YD WordPress Developer

Vai alla barra degli strumenti