Archive | marzo, 2012

Nienasycenie – Anna Maria Jopek

All’inizio di quest’anno sono tornato a vivere a Varsavia, dopo un anno e mezzo trascorso in Italia a scrivere e promuovere il mio primo libro. Già dalla mia prima permanenza in Polonia la proverbiale pigrizia che mi contraddistingue si era messa di traverso fra me e la lingua polacca. Diciamo che non è stato proprio amore a prima vista. Eppure, nonostante le difficoltà linguistiche, a Varsavia mi trovo benissimo e per questo ho deciso di tornare. Le difficoltà con la lingua, però, rimangono. Alcuni anni fa avevo anche preso delle lezioni private di polacco, ma niente da fare: sono di coccio! Che fare, allora? Beh, ho pensato che forse la traduzione di alcune canzoni dal polacco all’italiano avrebbe potuto essere un bel modo – meno noioso – per esercitarsi con questa lingua. E allora ho scelto una canzone di un’artista polacca che mi piace molto, Anna Maria Jopek, e ho provato a tradurla. Sfortuna vuole che le cose belle siano spesso anche abbastanza complesse, e il testo della canzone che ho scelto – Nienasycenie – non è da meno. Si tratta di un testo che fa uso di un linguaggio poetico che forse non è proprio il più adatto per chi si avvicina al polacco da profano. Ma io – che oltre ad essere pigro sono anche molto testardo (sono del segno del Toro) – quando mi metto una cosa in testa difficilmente cambio idea. E allora che ho fatto? Ho chiesto aiuto ad una mia amica, Sylwia Lisek, che ha gentilmente tradotto la canzone per me, realizzando una versione molto più accurata rispetto al mio maldestro tentativo.

read more

0

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes

Questo blog musicale fa parte del network paroledimusica.com

Featuring WPMU Bloglist Widget by YD WordPress Developer

Vai alla barra degli strumenti