Archive | agosto, 2006

Fanfare Piston

Un paio di giorni fa ho assistito ad una originale esibizione di artisti di strada, qui a Francoforte. In piazza Konstablerwache un gruppo di circa venti musicisti (tutti ottoni, ad eccezione di una piccola batteria) provenienti dalla Francia ha dato vita ad un improvvisato concerto con musiche di chiara ispirazione balcanica. È stato strano assistere all’esibizione di un “gruppone” come questo, perché di solito i musicisti di strada si organizzano in piccole formazioni, se non singolarmente. Devo dire che l’originalità di questa formula ha funzionato benissimo, visto l’entusiasmo degli occasionali spettatori. Il gruppo si è presentato con la potenza sonora di una fanfara e l’entusiasmo dei ventenni, rileggendo in modo assai originale brani di musica pop (compresa una incredibile versione di “Boys” di Sabrina Salerno), musiche di Nino Rota, melodie francesi oltre a quelle tradizionali provenienti dai Balcani. Alla fine dell’esibizione mi sono complimentato con loro, e chiedendogli quanto tempo si sarebbero fermati a Francoforte mi hanno risposto che avrebbero suonato ad una partita di calcio prima di andare via due giorni dopo. Mi hanno dato anche un biglietto da visita con l’indirizzo del loro sito internet. I più curiosi possono dunque dare un’occhiata qui: www.fanfare-piston.org.

read more

5

Prima festa nella nuova casa

Ieri sera ho aperto le porte di casa ai miei nuovi amici di Francoforte: dopo aver finito (finalmente!) di fare tutte le pulizie del caso, si è dunque inaugurata una nuova stagione di feste…! Eravamo in undici, ieri sera, per una piacevole cena internazionale, come ormai è abitudine da queste parti. La cosa che mi ha veramente stupito è stata l’aver ricevuto in regalo dai miei ospiti un pacco contenente tantissime cose utili per la mia nuova casa, dal detersivo per i piatti allo spazzolino, dal deodorante alle candele profumate (per qualche cena intima…). La cosa più sorprendente, però, è stata una simpaticissima paperella galleggiante che cambia colore continuamente grazie ad una lampadina interna. Da rimanere senza parole! Sono veramente contento di tutto ciò che mi sta capitando qui, anche se, a fine serata, la casa era di nuovo sottosopra… Pazienza, ma ne valeva decisamente al pena!

read more

4

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes

Questo blog musicale fa parte del network paroledimusica.com

Featuring WPMU Bloglist Widget by YD WordPress Developer

Vai alla barra degli strumenti