Progetti…

“Sì, vabbè, ma tu che ci stai a fare esattamente in Portogallo?”, si chiederà qualcuno (o forse no?). D’accordo, sveliamo l’arcano. Finora non ne ho parlato un po’ per pudore, e un po’ per scaramanzia. Ora, però, posso cominciare a dire qualcosa, perché il mio progetto sta cominciando a prendere forma concretamente. Ciò su cui sto lavorando è uno scambio di musicisti tra l’Italia e il Portogallo. Sto invitando qui alcuni musicisti italiani (anche piuttosto famosi) per fare dei concerti e, soprattutto, per registrare un CD che verrà distribuito come allegato ad una rivista di jazz portoghese. Il direttore di questa rivista è venuto l’altro giorno a visitare l’associazione e lo studio di registrazione (sempre di D’Orfeu) ed rimasto molto soddisfatto. I musicisti ci stanno… e allora… MUSICA!

Rispondi